Osenna Wine taglia le spese di spedizione e la soglia per avere free shipping
Osenna Wine

Taglio ai Costi di Spedizione e abbassata la soglia di FREE Shipping

Lo so, nessuno ama pagare le spese di spedizione, hai già fatto i tuoi bei conti, tipo “in fondo 97 euro per una buona bottiglia di Brunello di Montalcino me li posso pure spendere“, quando zac:

vai a fare il check-out e trovi in addebito 10 euro in più per la spedizione!

Prima erano meno di 100 e ora sono più di cento, certo che puoi permettertelo, ma l’impatto psicologico è forte e tutto sul lato negativo.

Osenna è ben cosciente di questo, sa che oltre la metà dei carrelli abbandonati globalmente nell’eCommerce è dovuto alle spese di spedizione non chiare, inaspettate o troppo alte, a volte per il solo fatto di esistere non importa se 30 centesimi o 30 euro!

CantinaOsenna.com abbassa i prezzi spedizione e la soglia del Free!

La decisione è stata lunga e sofferta, Osenna Wine con il suo sito web cantinaosenna.com non è una “startappe” finanziata con milioni di euro da investitori pubblici e privati come alcune aziende che impestano il web con le loro continue pesanti pubblicità.

Osenna Wine come del resto tutto l’Osenna Group è una realtà completamente autofinanziata che prova a entrare nel circuito dei “grandi” grazie a una politica centrata sul cliente, sulla qualità dei servizi come dei prodotti e sul rapporto personale possibile solo chi ama davvero questo mondo del vino può dare.

Il filo diretto con Federico front-man e manager dell’Osenna Wine negozio fisico e online è un plus che non esiste niente di simile in rete:

chiami per un dettaglio su una bottiglia e ricevi tante e tali dritte sul vino che ti cambia in meglio la prospettiva di cosa comprare e perché comprarlo.

La parola d’ordine di Osenna Wine è continuità, non interessa vendere una bottiglia una volta e poi non vedersi mai più.

Tutto il gruppo segue questa filosofia, non centomila clienti che vanno e vengono come al bar della stazione o di un aeroporto, ma mille clienti che tornano, ritornano e poi se non possono passare un anno mandano i loro amici, consigliano Osenna alle persone care:

questa è la vera azione virale che c’interessa, non quella di Facebook che dura pochi minuti.

 

Perché Osenna Wine non ha abbassato i prezzi di spedizione prima?

Perché non poteva.

Fino a oltre la metà del 2018 CantinaOsenna.com l’eCommerce in rete dell’enoteca era frequentato per la maggior parte dai clienti della Trattoria Osenna, centro primario delle attività dell’Osenna Group.

Sul finire del 2018 e per tutto il 2019 Osenna Wine ha cominciato a salire come reputazione nelle ricerche fatte su Google, Bing, Yahoo, Qwant, DuckDuckgo e altri motori di ricerca.

Grazie a questo le vendite online hanno preso la strada al rialzo con ogni mese che supera le vendite precedenti, solo per fare un po’ i grossi ecco un dato significativo:

a Novembre 2019 le vendite sono state superiori del 327% rispetto a Novembre 2018!

Risultati conseguiti senza spendere soldi in pubblicità, tutto traffico organico e naturale.

L’aumento delle vendite online e conseguente spedizione di molti pacchi ogni mese ha permesso di trattare  le tariffe con lo spedizioniere e quindi ottenere prezzi più bassi grazie al maggior volume di pacchi/mese spediti.

Tutto il risparmio ottenuto e in alcuni casi pure di più è stato girato al cliente:

ecco perché le abbiamo abbassate solo ora le spese di spedizione e perché non potevamo farlo prima.

 

Quando scatta la soglia “Spedizione Gratuita” per numero di bottiglie?

Il calcolo è complesso perché oltre a esserci il prezzo, il numero delle bottiglie, vi è pure la nazione dove verranno inviate le bottiglie che va tenuto in considerazione.

In ogni modo con 2-6 bottiglie la spedizione in furgoni a temperatura controllata in Italia è gratis a partire da una spesa di 100 euro tondi tondi compresi.

Una piccola dritta per spendere meno e avere più bottiglie:

se il totale è tra 83,50 e 99,99 euro ti conviene spendere qualcosa in più e arrivare minimo a 100 euro.

Ti mostro subito il perché:

hai scelto quattro bottiglie e il totale del tuo carrello è 90 euro.

Vai alla cassa per pagare e il totale, visto che non raggiungi i 100 euro si applicano le spese di spedizione, quindi avrai una spesa totale di 106,50.

Cosa ti conviene fare?

Metti nel carrello un’altra bottiglia dal costo minimo di 10 euro, ma puoi arrivare fino a 16 euro e cinquanta di prezzo.

Decidi di rimanere con la bottiglia da dieci euro, vediamo cosa succede alla cassa:

90 euro carrello originario +

10 euro bottiglia aggiunta +

zero spese di spedizione =

totale 100 euro precisi, rispetto ai 106.50 totali che avresti pagato senza aggiungere questa bottiglia in più!

In conclusione il guadagno è più che doppio:

  • hai risparmiato 6,50 euro

  • portato a casa una bottiglia in più,

non mi sembra male come idea da usare al bisogno!

 

CantinaOsenna.com ha molte frecce al suo arco: il 2020 sarà un anno favoloso!

Con meno di un mese all’anno nuovo e con il 2020 che porterà nei nostri bicchieri il Brunello di Montalcino anno 2015, Osenna Wine è in prima fila come enoteca da battere su questo grande vino famoso e riconoscibile in tutto il mondo.

Sarà davvero un anno favoloso per i clienti di Osenna Wine:

l’essere situata in posizione strategica al centro del parco della Valdorcia permette alla nostra enoteca di avere bottiglie e informazioni di prima mano direttamente dalle cantine aziendali senza passare per “middle man” che servono solo a far lievitare ulteriormente i prezzi.

Purtroppo si parla di aumenti sostanziosi per varie aziende produttrici di Brunello Di Montalcino, ma come sempre Osenna Wine cercherà e offrirà ai propri clienti solo etichette dal giusto prezzo e dal favorevole rapporto soldi spesi per qualità ottenuta.

 

Spese di spedizione azzerate nel 2020 su CantinaOsenna.com?

Azzerate no, ma se il trend rimane questo verrà abbassata la soglia di gratuità in modo deciso e sensibile.

Offrire la spedizione gratuita su tutte le bottiglie non è possibile per una semplice ragione matematica:

offrire free shipping che ricordo viene fatta con furgoni refrigerati per non compromettere il vino con sbalzi di temperatura, su bottiglie da 10 euro o poco più è vendere in notevole perdita.

Come detto all’inizio alcune società che spendono soldi degli altri possono pure permetterselo per aumentare il fatturato in modo veloce e quindi chiedere altri soldi agli investitori grazie a metriche e dati che dicono solo mezza verità o meno!

Osenna Wine e tutto l’Osenna Group se ne fregano del fatturato se poi alla fine stai perdendo soldi!