Antinori Solaia 2010 Toscana I.G.T

290,00

LA BOTTIGLIA NON E’ ESAURITA, NON VIENE VENDUTA SINGOLARMENTE, PER INFORMAZIONI – info@cantinaosenna.com

THE BOTTLE IS NOT ‘Out Of Stock’ IS NOT SOLD SEPARATELY FOR INFORMATION  – info@cantinaosenna.com

Solaia è un vigneto di circa 10 ettari esposto a sud-ovest tra i 350 e i 400 metri s.l.m. su un suolo roccioso calcareo con roccia di alberese, situato presso Tenuta Tignanello.

1 disponibili

COD: 646 Categorie: , ,
Descrizione

Descrizione

Antinori “Solaia” 2010 Toscana I.G.T

Solaia 2010 deve il suo nome a un vigneto di circa 20 ettari esposto a sud-ovest tra i 350 e i 400 metri s.l.m. su un suolo roccioso calcareo con roccia di alberese, situato presso la Tenuta Tignanello.

La Marchesi Antinori ha prodotto questo vino per la prima volta con l’annata 1978.

Le prime due produzioni di Solaia Antinori avevano un uvaggio assai diverso da quello attuale, infatti le due varietà erano così suddivise:

  • 80% Cabernet Sauvignon

  • 20% Cabernet Franc,

Queste percentuali di uvaggio sono state usate solo per la prima annata di Solaia Antinori, cioè il 1978 e l’anno subito dopo, il Solaia 1979.

Antinori Solaia 2010:

Uvaggio assai differente rispetto alle prime due produzioni

Nelle annate successive è stato introdotto un 20% di Sangiovese e sono state fatte alcune correzioni nel rapporto tra Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, fino ad arrivare alla composizione attuale:

  • 75% Cabernet Sauvignon,

  • 20% Sangiovese,

  • 5% Cabernet Franc

Solaia è prodotto soltanto nelle annate eccezionali e non è stato prodotto nel 1980, 1981, 1983,1984 e 1992. Negli ultimi anni grazie ai progressi in vigna ed in cantina con la selezione strettamente manuale dei soli acini perfettamente maturi è più raro che un’annata possa considerarsi non buona a livello tale da non dover produrre il Solaia.

 

Antinori Solaia 2010: clima e stagione 2009-2010

L’autunno e inverno 2009 nel territorio del Chianti Classico sono stati caratterizzati da un clima freddo e piovoso.

Basse temperature e nevicate periodiche hanno causato un buon riposo vegetativo e un ritardo nel germogliamento che ha protetto il vigneto da gelate primaverili sempre in agguato.

Le precipitazioni dei mesi invernali, in particolare quelle nevose, hanno garantito al terreno una buona scorta idrica per la primavera che si è presentata mite ma piovosa, consentendo un germogliamento tardivo ma regolare delle viti.

L’estate ha avuto inizio con un Giugno ed inizio Luglio piuttosto piovosi, situazione eccezionale in questa zona.

La vera estate è arrivata solo a Luglio inoltrato:

alte temperature e clima assolutamente asciutto hanno portato a un pieno recupero delle piante di vite del vigneto Solaia.

Fine Luglio e Agosto hanno visto un nuovo brusco scendere delle temperature sotto i valori stagionali, rallentando la completa maturazione ei grappoli e i processo di Invaiatura.

Si è quindi reso necessario un intervento in vigna mirato a contenere la produzione di ogni pianta ed in particolare del grado di salute di ogni singolo grappolo.

Antinori Solaia 2010

Vendemmia e vinificazione

La vendemmia iniziata sul finire di Settembre con il Cabernet Franc ha beneficiato di giornate calde e di frequenti asciutti venti del Nord che hanno contribuito a tenere sani i grappoli di uva.

Dopo il Franc è stata la volta del Sangiovese nei primi giorni di Ottobre ed infine con l’uvaggio principale del Solaia Marchesi Antinori che è il Cabernet Sauvignon, verso la metà del mese.

Durante tutto il periodo di vendemmia vi è stato un alternarsi di giornate molto calde e nottate fresche, clima perfetto per la qualità delle uve prodotte.

La lunga stagione vegetativa ha prodotto grappoli sani, ricchi di aroma che hanno fatto prevedere un’annata di eccellenza per questo vino dei Marchesi Antinori, il Solaia 2010.

Le uve del vigneto Solaia arrivano in cantina:

I grappoli vengono prima diraspati con un processo che possiamo definire “delicato“, teso a non rompere gli acini d’uva in nessun modo:

acini che passano subito dopo per il tavolo di cernita, dove vengono selezionati con attenzione fino all’ultimo.

Pur nel contesto di un’annata eccezionale, solo gli acini migliori verranno usati per la produzione del Solaia IGT.

Fermentazione e macerazione del Solaia Marchesi Antinori

Gli acini selezionati vengono immessi nel serbatoio di vinificazione in serbatoi troncoconici da 60 hl,dove grazie anche a degustazioni giornaliere si mantiene la fermentazione e la macerazione a costanti livelli ottimali.

Niente deve andare perso del ricco bouquet che gli acini portano con se:

  • Freschezza dei profumi.
  • Estrazione del colore.
  • Gestione del tannino presente.
  • Dolcezza ed eleganza dell’insieme.

Separate le bucce al vino-mosto si avvia la fermentazione malolattica che provvederà a esaltare la finezza e la piacevolezza delle future bordolesi di Vino Solaia.

La maturazione del vino viene poi affidata a fusti di rovere francesi per 18 mesi.

Durante questo periodo i vari lotti di vino(Cabernet Sauvignon, Sangiovese e Franc), che erano stati vinificati separatamente verranno poi assemblati pochi mesi prima dell’imbottigliamento creando quel grande vino pregiato che è l’Antinori Solaia 2010.

La grande qualità dell’annata 2010 ha indotto la Marchesi Antinori a creare alcune bottiglie di Solaia 2010 Jeroboam da 3 Litri.

 

 

Reviews e Premi all’annata Solaia 2010 Marchesi Antinori

Wine Advocate

97/100

2014 U.S.A.

James Suckling

98/100

2014 U.S.A.

5 Grappoli

Guida Bibenda 2014

2014 Italia

Super Tre Stelle

Guida Oro I Vini di Veronelli 2014

2014 Italia

Score: 93/100

Wine Spectator

2014 U.S.A.

SCORE 97/100

Wine Enthusiast

2014 U.S.A.

SCORE 98 /100

ANTONIO GALLONI

2014 U.S.A

SCORE 95/100

Falstaff

2014 AUSTRIA

SCORE 93/100

Int Wine Cellar

2014 U.S.A.

 

Copyright:

Spunto descrizione ed alcuni dati-informazioni presi dal sito ufficiale dei Marchesi Antinori alla pagina descrittiva del Solaia 2010.
Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Spedizione e consegna

Cantina Osenna si avvale per le sue spedizioni di BARTOLINI o TNT per l'Itlalia , e di LOGISTIC per gli Stati Uniti. I prodotti vengono trasportati con camion frigo in modo da non influire sulla qualità del prodotto.

PUOI RICHIEDERE IL TRACKING NUMBER PER LA TUA SPEDIZIONE CONTATTANDOCI A info@cantinaosenna.com