Castello Di Potentino Piropo 2013 Toscana I.G.T.

18,00

Da quando mi sono trasferito in Italia 25 anni fa ho notato un cambiamento graduale – il senso del luogo sta scomparendo. Distinzioni e tradizioni che la caratterizzano sono erosi dalla omogeneizzazione. Vi è la perdita di apprezzamento della qualità; qualità, cioè come la essenza o specificità di una cosa.Caratteristiche sono formate da una serie di relazioni uniche tra clima, la terra, la vegetazione, sensibilità individuale e il passato. Essi si riflettono direttamente il prodotto o l’espressione culturale di specifici ambienti naturali così posto fa la differenza qualitativa.

Nella zona circostante l’Amiata, dove viviamo e lavoriamo, ho avuto la fortuna di scoprire che molte tradizioni e pratiche locali sono sopravvissuti. Rappresentava per me un modello di ‘luogo’.

Quando la gente mi chiede come si decide cosa e dove piantare, quale tipo di botte da usare e perché, cerco di spiegare circa il futuro della memoria del gusto. Molti elementi sono pesati nella mente del vignaiolo – terra, microclima, impianti di allevamento, di carattere locale, tutte le decisioni in cantina. Si tenta di proiettare sul palato della mente il sapore del liquido quintessenza risultante. In questo senso, la vinificazione è simile alla composizione di musica o la poesia: la composizione crea una sorta di scrittura liquido. Quindi, quali sono alcuni di questi elementi?

Il vigneto al Castello di Potentino è situata sulle pendici della cima più alta della Toscana, il Monte Amiata, un vulcano spento. La nostra valle è bassa, e riparato. Ciò significa che in estate abbiamo giornate calde ma notti fredde come l’aria scende dalla montagna. La terra è di origine vulcanica, geologicamente molto nuovo e ricco di minerali. Questo mineralità crea un vino particolare sapido e fine, con bouquet sottile e un corpo pesante ricco ma non. È a causa di questo dono della natura che abbiamo chiamato il nostro primo vino Sacromonte, in onore della montagna sacra degli Etruschi.

 

Questo morbido risultati approccio naturale in 5 eleganti, minerali e vini accuratamente strutturati che mantengono il vigore della frutta e della gioventù, maturo ma non vecchio, pulito e preciso e infinitamente potabile. Per questo motivo abbiamo scelto di nominare tutti i nostri vini, dopo pietre e gioielli.

Piropo  è il piropo, un raro tipo di granati che ha una tonalità di viola ed è stato usato come una metafora poetica per il vino toscano da scrittori del Rinascimento

17 disponibili

COD: 1020 Categorie: , ,
Descrizione

Descrizione

Piropo 2013 Toscana I.G.T. Castello Di Potentino

Da quando mi sono trasferito in Italia 25 anni fa ho notato un cambiamento graduale – il senso del luogo sta scomparendo. Distinzioni e tradizioni che la caratterizzano sono erosi dalla omogeneizzazione. Vi è la perdita di apprezzamento della qualità; qualità, cioè come la essenza o specificità di una cosa.Caratteristiche sono formate da una serie di relazioni uniche tra clima, la terra, la vegetazione, sensibilità individuale e il passato. Essi si riflettono direttamente il prodotto o l’espressione culturale di specifici ambienti naturali così posto fa la differenza qualitativa.

Nella zona circostante l’Amiata, dove viviamo e lavoriamo, ho avuto la fortuna di scoprire che molte tradizioni e pratiche locali sono sopravvissuti. Rappresentava per me un modello di ‘luogo’.

Quando la gente mi chiede come si decide cosa e dove piantare, quale tipo di botte da usare e perché, cerco di spiegare circa il futuro della memoria del gusto. Molti elementi sono pesati nella mente del vignaiolo – terra, microclima, impianti di allevamento, di carattere locale, tutte le decisioni in cantina. Si tenta di proiettare sul palato della mente il sapore del liquido quintessenza risultante. In questo senso, la vinificazione è simile alla composizione di musica o la poesia: la composizione crea una sorta di scrittura liquido. Quindi, quali sono alcuni di questi elementi?

Il vigneto al Castello di Potentino è situata sulle pendici della cima più alta della Toscana, il Monte Amiata, un vulcano spento. La nostra valle è bassa, e riparato. Ciò significa che in estate abbiamo giornate calde ma notti fredde come l’aria scende dalla montagna. La terra è di origine vulcanica, geologicamente molto nuovo e ricco di minerali. Questo mineralità crea un vino particolare sapido e fine, con bouquet sottile e un corpo pesante ricco ma non. È a causa di questo dono della natura che abbiamo chiamato il nostro primo vino Sacromonte, in onore della montagna sacra degli Etruschi.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Castello Di Potentino Piropo 2013 Toscana I.G.T.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizione e consegna

Cantina Osenna si avvale per le sue spedizioni di BARTOLINI o TNT per l'Italia , e di LOGISTIC per gli Stati Uniti. I prodotti vengono trasportati con camion frigo in modo da non influire sulla qualità del prodotto.

PUOI RICHIEDERE IL TRACKING NUMBER PER LA TUA SPEDIZIONE CONTATTANDOCI A info@cantinaosenna.com